DAL 1981 LA PRIMA CASA EDITRICE D’EUROPA DEDICATA INTERAMENTE ALL’ARTE DEL BONSAI, DEL SUISEKI E ALLA CULTURA GIAPPONESE.

IL NOSTRO SITO È IN COSTRUZIONE.

FOTO 1 SX: Il Bonsai più conosciuto al mondo, GOSHIN 護神 che in giapponese significa il “Protettore dello Spirito“, opera del maestro John Yoshio Naka.

Si tratta di un boschetto di undici ginepri (Juniperus chinensis ‘Foemina’), il primo dei quali fu impostato nel lontano 1948. I singoli alberi rappresentano i nipoti del Maestro.

John Naka lo donò alla National Bonsai Foundation nel 1984, per essere esposto al National Arboretum degli Stati Uniti dove ancora oggi lo si può ammirare.

FOTO 2 DX: John Yoshio Naka durante un workshop con i suoi allievi negli anni 50. Uno dei più grandi Maestri del Bonsai contemporaneo, fu una forza trainante nella diffusione dell’apprezzamento del bonsai e nella pratica dell’arte bonsai in Occidente e altrove già dagli anni ’50.

Attraverso il suo patrimonio didattico, racchiuso nei 2 volumi dedicati al Bonsai: TECNICHE BONSAI 1 e 2, guida l’appassionato nella comprensione di quest’arte antica.

FOTO 1 SX: Il Bonsai più conosciuto al mondo, GOSHIN 護神 che in giapponese significa il “Protettore dello Spirito“, opera del maestro John Yoshio Naka. Si tratta di un boschetto di undici ginepri (Juniperus chinensis ‘Foemina’), il primo dei quali fu impostato nel lontano 1948. I singoli alberi rappresentano i nipoti del Maestro.

John Naka lo donò alla National Bonsai Foundation nel 1984, per essere esposto al National Arboretum degli Stati Uniti dove ancora oggi lo si può ammirare.

FOTO 2 DX: John Yoshio Naka durante un workshop con i suoi allievi negli anni 50. Uno dei più grandi Maestri del Bonsai contemporaneo, fu una forza trainante nella diffusione dell’apprezzamento del bonsai e nella pratica dell’arte bonsai in Occidente e altrove già dagli anni ’50.

Attraverso il suo patrimonio didattico, racchiuso nei 2 volumi dedicati al Bonsai: TECNICHE BONSAI 1 e 2, guida l’appassionato nella comprensione di quest’arte antica.

FOTO 3 SX: Il Maestro Abe Kurakichi, bonsaista di fama mondale si occupò dei bonsai del Palazzo Imperiale. Sviluppò l’idea della “Bellezza dello spazio vuoto” il “Kûkan Yûbi” 空間有美. Questo concetto estetico-filosofico promuove la bellezza del vuoto e l’importanza di prendere spunto dalla natura per la creazione del bonsai.

Il suo Manuale “Come creare un Bonsai di Pino” pubblicato nel 1997 da Edizioni Volonterio, e tradotto in diverse lingue, è il testo fondamentale dedicato a questa essenza. “The Beauty of Space” oggi è portata avanti da suo figlio Kenichi Abe e suo nipote Daiki Abe che diffondono lo spirito del “Vero Bonsai” in tutto il mondo.

FOTO 4 DX: Bonsai di Pino – Pentaphylla del Monte Azuma. è l’essenza più amata dai grandi maestri. Il nome deriva dalla caratteristica peculiare di questa specie la quale, a differenza degli altri Pini che hanno gli aghi a coppie, presenta l’apparato fogliare composto da mazzetti di 5 aghi, corti e di un delicato color verde azzurrognolo.

FOTO 3 SX: Il Maestro Abe Kurakichi, bonsaista di fama mondale si occupò dei bonsai del Palazzo Imperiale. Sviluppò l’idea della “Bellezza dello spazio vuoto” il “Kûkan Yûbi” 空間有美. Questo concetto estetico-filosofico promuove la bellezza del vuoto e l’importanza di prendere spunto dalla natura per la creazione del bonsai.

Il suo Manuale “Come creare un Bonsai di Pino” pubblicato nel 1997 da Edizioni Volonterio, e tradotto in diverse lingue, è il testo fondamentale dedicato a questa essenza. “The Beauty of Space” oggi è portata avanti da suo figlio Kenichi Abe e suo nipote Daiki Abe che diffondono lo spirito del “Vero Bonsai” in tutto il mondo.

FOTO 4 DX: Bonsai di Pino – Pentaphylla del Monte Azuma. è l’essenza più amata dai grandi maestri. Il nome deriva dalla caratteristica peculiare di questa specie la quale, a differenza degli altri Pini che hanno gli aghi a coppie, presenta l’apparato fogliare composto da mazzetti di 5 aghi, corti e di un delicato color verde azzurrognolo.

TECNICHE BONSAI 1 E TECNICHE BONSAI 2
Il patrimonio didattico, tecnico ed artistico di John Yoshio Naka, uno dei più grandi Maestri del Bonsai contemporaneo e che ha fatto la storia del Bonsaismo in Occidente. I due  volumi vengono a ragione considerati la “Bibbia” del Bonsai e sono il frutto di un’esperienza maturata a stretto contatto con la natura. Due Volumi con più di 1500 disegni del Maestro e fotografie in oltre 700 pagine che conducono l’appassionato dai primi passi fino alle tecniche più complesse.

COME CREARE UN BONSAI DI PINO
Il Maestro Abe Kurakichi ci spalanca le porte di un mondo lontano dalla concitazione della nostra quotidianità e caratterizzato da una vita umile e operosa. Un volume dedicato alla coltivazione e all’impostazione del Pino. Attraverso la completezza dell’insegnamento di preziose tecniche bonsai educa la sensibilità degli appassionati alla purezza della forma e alle percezioni del proprio animo. La Natura ne è la protagonista e ci offre i suoi disegni, le sue forme, con giochi di vuoti e di pieni che danno vita agli spazi e alla forma stessa del Bonsai…

TECNICHE BONSAI 1 E TECNICHE BONSAI 2
Il patrimonio didattico, tecnico ed artistico di John Yoshio Naka, uno dei più grandi Maestri del Bonsai contemporaneo e che ha fatto la storia del Bonsaismo in Occidente. I due  volumi vengono a ragione considerati la “Bibbia” del Bonsai e sono il frutto di un’esperienza maturata a stretto contatto con la natura.

Due Volumi con più di 1500 disegni del Maestro e fotografie in oltre 700 pagine che conducono l’appassionato dai primi passi fino alle tecniche più complesse.

COME CREARE UN BONSAI DI PINO
Il Maestro Abe Kurakichi ci spalanca le porte di un mondo lontano dalla concitazione della nostra quotidianità e caratterizzato da una vita umile e operosa. Un volume dedicato alla coltivazione e all’impostazione del Pino. Attraverso la completezza dell’insegnamento di preziose tecniche bonsai educa la sensibilità degli appassionati alla purezza della forma e alle percezioni del proprio animo.

La Natura ne è la protagonista e ci offre i suoi disegni, le sue forme, con giochi di vuoti e di pieni che danno vita agli spazi e alla forma stessa del Bonsai…

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

    INDIRIZZO

    Via Umberto I, 19, 14047 Mombercelli AT

    TELEFONO

    WEB

    HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

      INDIRIZZO

      Via Umberto I, 19, 14047 Mombercelli AT